Nasomatto Absinth


La fragranza mira ad evocare gradi di isterismo. È il risultato di un processo di ricerca per stimolare un comportamento irresponsabile.

Absinth è una caduta selvatica di marroni terrosi, verdi legnosi, e secche erbe amare, un profumo raro che annusi e immediatamente pensi ai colori. Terra argillosa è presto raggiunta da una morbida dolcezza calda che è a metà strada tra vaniglia grezza e il terreno di un prato circondato da alberi, dopo la prima pioggia di primavera. L’odore della terra, le note dolci di pioggia e vaniglia, e le sfumature dei verdi giovani e fiori non ancora in fiore sono tutti qui. Assolutamente affascinante e poco più che incantevole, Absinth ricco di vetiver cattura quel momento agrodolce in cui la terra sta per svegliarsi dal suo sonno invernale.

E’ un profumo che causa una dipendenza del tipo “ho bisogno di annusarlo tutto il giorno”, il tipo che certamente ti metti sui polsi o un poco sul cinturino in pelle solo così da poter partecipare alle sue delizie terrose.

Un profumo che esprime le caratteristiche note di assenzio. Un profumo fortemente evocativo, profondo e misterioso. Bohemien.

Famiglia Olfattiva: legnosa, aromatica.

Note Olfattive: Assenzio, Erbe, Vetiver.


Articoli simili