Magnolia Grandiflora Michel

La seconda fragranza della collezione vanta un’eredità intrigante e ricca di fascino, proprio come il suo creatore Michel Roudnitska, il cui padre Edmond Roudnitska è stato uno dei grandi maestri profumieri del 20esimo secolo. La carriera creativa di Michel abbraccia diversi mondi, ma è sempre stato richiamato alla sfida della creazione di fragranze. L’albero di magnolia ha popolato le estati dell’infanzia di Roudnitska, ispirando la sua immaginazione come un antico enigma. Il fiore è stato una sua idea fissa per molti anni: “ero affascinato da questo profumo inconsueto, per cui ero certo che un giorno avrei provato a riprodurlo. Ci sono voluti circa 40 anni per realizzare questo sogno, oltre alla persona giusta per lanciare un simile progetto”.

Michel ha donato la sua creazione a Saskia per onorare la memoria della loro cara amica Sandrine.

La composizione olfattiva si apre con note di limone, bergamotto e pompelmo, nel cuore risplende un accordo fiorito di gelsomino, ylang-ylang e, naturalmente, di magnolia. Aggiunge ricchezza, profondità e sensualità un fondo delicato di vetiver, patchouli e muschio. L’effetto è di una bellezza avvolgente e limpida: un fiore meraviglioso nella sua suggestiva essenza.

La magnolia interpretata come un fiore ricco, sensuale e aperto, nel pieno della sua bellezza matura.

Famiglia olfattiva: Floreale verde
Note di testa: limone, bergamotto, pompelmo
Note di cuore: gelsomino, ylang ylang, magnolia
Note di fondo: vetiver, patchouli, musk.

Articoli simili